a

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer. Proin gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum.

+ 0800 2466 7921

Office@Medigroup.com
34th Avenue New York, W2 3XE

Articoli recenti

Follow Us On Instagram

 
Mariuccia Bucci  >  Aree di Intervento  >  Ultrasuoni microfocalizzati (HIFU)

Ultrasuoni microfocalizzati (HIFU)

Gli ultrasuoni microfocalizzati HIFU (High Intensity Focused Ultrasound) di ultima generazione sono la più recente tecnologia a disposizione del dermatologo plastico per offrire ai pazienti trattamenti innovativi e dai risultati spettacolari.
Si tratta di ultrasuoni ad alta intensità focalizzati alla profondità desiderata che riscaldano il tessuto “target” alla temperatura programmata in maniera tale da generare un effetto specifico.
HIFU, rispetto alla tecnologia laser e alla radiofrequenza che agiscono entro i primi 3 mm di profondità, può focalizzare l’energia derivata dagli ultrasuoni molto più in profondità e con un grado di precisione elevatissimo. Il range di profondità della tecnologia HIFU è tra 1.5 mm e 9 mm.

Gli ultrasuoni microfocalizzati HIFU (High Intensity Focused Ultrasound) – data la loro versatilità nella profondità del target – possono essere impiegati con eccellente successo per diverse finalità.
Impiegato ad una profondità di 9 mm è efficace nella riduzione non chirurgica del pannicolo adiposo. Focalizzato invece a 4.5 mm di profondità produce una serie di punti di denaturazione termica del muscolo SMAS per cui ha un effetto lifting.
A 3 mm di profondità rigenera le fibre di collagene per cui rassoda la pelle e a 1.5 mm tratta le rughe superficiali.

Lifting Non Chirurgico – Effetto Lifting (viso, collo, doppio mento, braccia, addome, cosce)

Gli ultrasuoni microfocalizzati HIFU 4.5 mm:
La focalizzazione HIFU a 4.5 millimetri ha la finalità di creare una serie di piccoli traumi termici nel muscolo SMAS (superficial muscular aponeurotic system). Tale fascia muscolare come risposta all’azione degli ultrasuoni focalizzati produce una retrazione che solleva la struttura del viso.
Grazie a questa nuova tecnologia è possibile eseguire un lifting muscolare in maniera completamente non invasiva.
Sul volto può essere utilizzata per l’innalzamento del sopracciglio e delle lassità palpebrali, per ridefinire il contorno dell’ovale e per la riduzione del doppio mento. Può essere utilizzato anche sul collo contrastando le antiestetiche “collane di venere”.

Rassodamento cutaneo – Riduzione lassità cutanea

Gli ultrasuoni microfocalizzati HIFU 3 mm:
La focalizzazione degli ultrasuoni intensi alla profondità di 3 millimetri ha l’obiettivo di denaturare le fibre di collagene che hanno perso la naturale elasticità con il passare degli anni. Il derma rigenera quindi nuove fibre di collagene elastiche e quindi la pelle risulta maggiormente tonica.
Il risultato definitivo potrà essere osservato dopo un paio di mesi ma il processo di rassodamento è progressivamente valutabile.

Rughe superficiali – Ristrutturazione non invasiva del derma

Gli ultrasuoni microfocalizzati HIFU 1.5 mm:
La focalizzazione più superficiale colpisce ad una profondità di 1.5 millimetri. Genera quindi un effetto sul derma simile a quello che può essere un laser frazionato ma con la fondamentale differenza di non toccare la superficie cutanea (epidermide). Questa profondità è impiegata per la ristrutturazione del derma nel trattamento delle rughe. In alcuni casi il trattamento 1.5 mm viene combinato con quello 3 mm per ottenere un risultato ancor più efficace.

Gli ultrasuoni microfocalizzati HIFU

Come funzionano, quali effetti collaterali e quanti trattamenti sono necessari.
La metodica è fastidiosa e dolorosa solo in alcuni punti, ma la potenza è regolabile dall’operatore in funzione della sensibilità soggettiva del paziente. Non è richiesta anestesia. La sensazione che avverte il paziente è di calore e di tensione che può talvolta persistere qualche giorno dopo il trattamento. Alla fine del trattamento non si evidenziano segni visibili e quindi la ripresa della vita sociale è possibile immediatamente. I risultati si ottengono nel tempo.
Si esegue una sola seduta per il rilassamento cutaneo (al massimo ripetibile dopo qualche mese quando gli effetti della prima sono ottimali) e un paio di sedute a distanza di 3-4 settimane per le adiposità del corpo (ripetibile una terza a distanza di tempo quando gli effetti delle prime due sono ottimali). Il trattamento può essere eseguito in qualsiasi periodo dell’anno e su qualsiasi fototipo e su pelli abbronzate.