a

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer. Proin gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum.

+ 0800 2466 7921

Office@Medigroup.com
34th Avenue New York, W2 3XE

Articoli recenti

Follow Us On Instagram

 
Mariuccia Bucci  >  Aree di Intervento  >  Radiofrequenza Frazionata

Radiofrequenza Frazionata

La radiofrequenza bipolare frazionata con micro-aghi crea invisibili microfori nell’epidermide attraverso l’applicazione di uno speciale manipolo sulla cute da trattare.

Stimola la produzione di collagene ed elastina inducendo una retrazione dei tessuti senza potenziali rischi termici per la pelle.
Tale trattamento è indicato per:

  • Restituzione del volume e turgore naturale della pelle (Tightening Volumetrico);
  • Rassodamento cutaneo di viso, collo, palpebre, arcata sopraccigliare (Lifting non chirurgico);
  • Miglioramento di rughe sottili e profonde;
  • Foto-invecchiamento;
  • Riduzione degli esiti cicatriziali;
  • Pori dilatati;
  • Acne attiva infiammatoria ed eccessiva secrezione sebacea.

Il trattamento di radiofrequenza bipolare frazionata è moderatamente fastidioso soprattutto nella regione periorale e perioculare. Prevede la preparazione con una crema anestetica almeno 15 minuti prima dell’inizio.
Dopo aver rimosso la crema anestetica, il manipolo viene posizionato sulla pelle: i micro-aghi fuoriescono in maniera alternata arrivando alla profondità voluta dall’operatore (da 0,5 a 3,5 mm di profondità). Qui è rilasciato un breve impulso di radiofrequenza che rimodella il collagene nel derma. Tutto ciò è eseguito in una frazione di secondo.

Le TIP, contenenti i micro-aghi, sono dispositivi monouso.

Il trattamento di un volto richiede mediamente 15 minuti. Non vi sono controindicazioni sul fototipo da trattare. Può essere eseguito anche su pelli abbronzate. Il protocollo ufficiale consiglia 3 trattamenti a distanza di 4-6 settimane l’uno dall’altro. In genere, subito dopo il trattamento si nota un edema che scompare nel giro di qualche ora ed un rossore che si risolve in 24/36 ore.
Per accelerare il processo di guarigione viene eseguita, immediatamente dopo il trattamento di radiofrequenza frazionata, una seduta di fototerapia con energia luminosa LED.
Alla fine del trattamento viene applicata una crema lenitiva o rigenerativa sull’area trattata. Non vi sono controindicazioni assolute all’esposizione solare, ma si consiglia al paziente di applicare una fotoprotezione per almeno 7 gg dopo il trattamento.