a

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer. Proin gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum.

+ 0800 2466 7921

Office@Medigroup.com
34th Avenue New York, W2 3XE

Articoli recenti

Follow Us On Instagram

 
Mariuccia Bucci  >  Aree di Intervento  >  NutriDermatologia

NutriDermatologia

La NutriDermatologia è una nuova branca della Dermatologia Plastica e si occupa di NutriLipidomica, NutriGenomica e NutriDermocosmesi.

La NutriLipidomica permette, attraverso un semplice prelievo di sangue, di valutare la condizione delle membrane cellulari, in particolare il livello di lipidi presenti nelle membrane. Questo permette di valutare la fluidità delle membrane cellulari; individuare eventuali squilibri lipidici, generalmente connessi a stress ossidativo, invecchiamento cellulare, malattie cutanee o squilibri alimentari; è possibile conoscere esattamente il proprio fabbisogno di acidi grassi (omega-3 e omega-6) ed eventualmente instaurare un regime dietetico specifico o, ancora, assumere integratori mirati.

La NutriGenomica è un ramo abbastanza nuovo della medicina molecolare che si basa sullo Studio dei principi e delle applicazioni delle biotecnologie del DNA nell’invecchiamento. Grazie all’analisi del DNA e all’identificazione degli SNPs (Polimorfismi) coinvolti nei processi dell’invecchiamento, è possibile consigliare in modo personalizzato l’integrazione orale di principi attivi specifici, contrastanti la Metilazione, la Glicazione, l’Ossidazione, l’Infiammazione cellulare, reazioni fortemente coinvolte nell’invecchiamento fisiologico dell’organismo.

La NutriDermocosmesi: nell’ambito di corretti comportamenti alimentari e stili di vita, l’integrazione mirata e bilanciata di particolari nutrienti/sostanze ad effetto fisiologico, concorre a mantenere uno stato di benessere, colmando deficit di principi nutritivi importanti, ed anche prevenendo la degradazione cellulare, come ad esempio lo stress radicalico.
La volontà di restare e apparire giovani, uno dei pilastri dello stile di vita del ventunesimo secolo, ha condotto allo sviluppo di nuove strategie anti-età su più fronti. L’applicazione topica di sostanze attive ha sicuramente il vantaggio del facile rilascio e del raggiungimento di livelli efficaci di principio attivo “in loco”. L’utilizzo simultaneo di integratori e cosmetici contenenti attivi anche diversi ma con azioni complementari permette di ottimizzare e accelerare gli effetti cutanei con meccanismi coordinati. Combinando una crema con un integratore alimentare e una dieta specifica, si può ottenere una sinergia di effetto a 360 gradi, per un miglioramento significativo dell’aspetto della pelle, del tono e del colorito, con un aumento dell’idratazione ed elasticità.
Da questa importante e nuova sinergia si è sviluppata, quindi, la NutriDermatologia, che studia e ricerca le possibili carenze dei principi nutritivi a livello cutaneo per poterli, poi, integrare dall’interno in modo mirato, cercando di garantire uno stato di benessere dell’organismo.